.
Annunci online

L'osservatorio libero
letteratura
27 febbraio 2017
Ebook da non mancare.
Carissimi, giunto al compimento del percorso culturale creativo, sono in grado di segnalarvi i miei e-book, frutto di decenni di lavoro silenzioso, 'matto e disperatissimo', ma sempre pieno di colore e di speranza. Nella mia attività di pittore artistico e di scrittore, sono abituato a compiere una selezione spietata di tutto il mio materiale creato. Il catalogo dei quadri oggi è molto ampio e accolto dalla critica ufficiale, indipendentemente dai critici interessatisi, mentre, come autore, spesso i lavori realizzati in precedente, hanno dovuto essere sottoposti alla famosa 'risciacquatura in Arno' per essere successivamente pubblicati. Al momento vi indico l'e-store di Repubblica, in seguito cercherò di presentarvi i libri ad uno ad uno, anche se già trovate un sunto significativo accanto ad ogni copertina. Dunque, a tutti voi, buona lettura!

Gli e-book di Aurelio Nicolazzo su bookrepublic.it

Non riesco ad attivare il link, quindi potrete andare su:

https://www.bookrepublic.it/books/authors/Aurelio%20Nicolazzo


Troverete anche su youcanprint.it

http://www.youcanprint.it/autori/26034/aurelio-nicolazzo.html


Non dimenticate anche:

"Istante", 1997, su http://www.lithoslibri.it - libro cartaceo.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Aurelio Nicolazzo ebook cataloghi

permalink | inviato da Erizia il 27/2/2017 alle 2:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte



L'
 E R I Z I A

Osservatorio della politica libera


Questo blog nasce sull'onda della necessità di esprimere una politica libera, ovvero laica, sia umanamente che spiritualmente, orientata alla ricerca del bene comune e delle vie per ottenerlo. Erizia è una delle Esperidi che dovevano sorvegliare i pomi sacri regalati da Gea a ERA per il suo matrimonio con Zeus. Questo per indicare l'importanza della figura femminile nella società di oggi e di sempre. La liberazione della donna porta ad un progresso civile e a un benessere comune. E la donna è uno dei miti della politica di sinistra, come altri di cui ci occuperemo, per dare un contributo sereno al miglioramento. L'idea e la realizzazione appartiene al pittore e scrittore Aurelio Nicolazzo, che, in questo modo, si dedicherà alla politica. Ringrazio il cannocchiale per questa opportunità che ci unisce ai politici importanti.